Vienna: nuovo governo taglia assegni familiari a immigrati, PD li aumenta

Condividi!

Prime riunioni del neonato governo austriaco. L’esecutivo di Vienna ha deciso di abbassare nella prossima legge finanziaria gli assegni familiari per gli immigrati che vivono e lavorano in Austria.

«Questo provvedimento – ha dichiarato il cancelliere Sebastian Kurz – porta maggiore giustizia nel sistema». Per l’Austria la nuova norma significherebbe un risparmio annuo di circa 100 milioni di euro. Per ciascun figlio Vienna versava mensilmente 114 euro.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il nuovo governo austriaco ha altresì deciso di tirare la cinghia. Già il prossimo marzo sarà approvata la Finanziaria per il 2018-2019 nella quale l’intenzione di Kurz e dei suoi ministri è di tagliare spese per 2,5 miliardi. L’operazione risparmio di Vienna interesserà soprattutto l’amministrazione pubblica e le sovvenzioni statali le quali saranno tagliate per 190 milioni di euro, quasi tutti relativi agli immigrati, mentre il risparmio sull’amministrazione pubblica sarà di un miliardo di euro.

In Italia, invece, notizia di questi giorni. Il Governo ha deciso di aumentare a 5.889 euro, l’assegno sociale per gli immigrati in difficoltà economica.
Si tratta di 453 euro al mese per 13 mensilità, come stabilito dal decreto del governo PD varato alla fine di novembre. Per ottenere il sussidio assistenziale è sufficiente presentare domanda dimostrando la propria condizione di povertà.

Gli extracomunitari potranno beneficiarne a piene mani, proprio mentre nel nostro Paese molti giovani e meno giovani italiani lavorano per stipendi da fame che non si discostano granchè dalle cifre in questione. Non solo. L’assegno sociale agevola gli stranieri nei ricongiungimenti familiari. Incassando il sussidio pagato dal contribuente, è possibile raggiungere il parametro economico richiesto per far arrivare altri parenti dall’estero. Incrementando, verosimilmente, il numero degli immigrati improduttivi che peseranno sulle nostre tasche e che, a loro volta, potranno richiedere l’assegno sociale.

E’ geniale permettere a chi viene mantenuti dai contribuenti di fare arrivare altri parenti.

Un provvedimento che il prossimo governo italiano dovrebbe prendere è: stop ai ricongiungimenti. Ormai unica forma regolare di immigrazione (di parassiti sociali) in Italia.




Lascia un commento