Marocchino investe passante sulle strisce e lo lascia morire

Condividi!

Ha travolto un passante, uccidendolo, ha tentato di scappare ma è stato raggiunto e arrestato dai carabinieri. E’ successo a Sesto Fiorentino: in manette per omicidio stradale un marocchino di 33 anni. Il nordafricano, dopo l’investimento non si è fermato a prestare soccorso: la vittima stava attraversando viale Togliatti sulle strisce pedonali quando l’auto, che viaggiava a folle velocità, lo ha travolto.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’auto poco prima di investire il pedone aveva provocato un altro incidente all’incrocio tra via Gramsci e viale Michelangelo, anche in questo caso il 33enne straniero, aveva spinto sull’accelleratore per far perdere le proprie tracce. Il pirata della strada è stato rintracciato dopo il secondo incidente e arrestato dai carabinieri per omicidio stradale.

Sono bombe a orologeria.




Lascia un commento