Capodanno di guerriglia in Francia: ‘loro’ bruciano 1.031 auto



Condividi!

Mentre in Italia si registra qualche ferito per eccessivo entusiasmo festaiolo, in Francia, che è una società multirazziale matura, anche questa notte di Capodanno è stata la solita guerra. Letteralmente.

E il bollettino è tipico di una notte di guerra. Durante la notte di Capodanno, i francesi per ius soli si sono scatenati: sono stati bruciati 1.031 veicoli e 510 persone sono state arrestate, cifre simili a quelle dello scorso anno. La domenica notte è stata particolarmente segnata dal violento attacco a due poliziotti a Champigny-sur-Marne. Ma è stato solo il caso più brutale tra molti altri.

Folla immigrati devasta quartiere, auto distrutte: poliziotta pestata a sangue – VIDEO

Eppure, nonostante queste violenze, i fanatici di casa nostra vogliono farci ripercorrere la stessa strada verso la distruzione.

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento