Capodanno di violenze sessuali a Berlino e Colonia, arrestati “siriani e afgani” – VIDEO

Condividi!

La Germania è stata nuovamente colpita da una ondata di violenze sessuali a Capodanno, nonostante la creazione di aree sicure per donne, due anni dopo gli eventi di Colonia

Nella maggior parte dei casi, le donne erano “prese tra le gambe e le natiche”, ha detto Thomas Neuendorf dell’ufficio stampa della polizia di Berlino a Ruptly . “I sospetti erano per lo più giovani uomini provenienti dalla Siria o dall’Afghanistan “, ha confermato.

Storia simile nella città di Colonia, dove diverse donne si sono lamentate di molestie sessuali durante il Capodanno, secondo il giornale locale Rheinische Post . Secondo un portavoce della polizia, questi incidenti non sono paragonabili all’ondata di violenza sessuale di due anni fa, quando le vittime furono oltre un migliaio. Ma c’è da dire che anche allora, per settimane, la polizia negò le massicce violenze.

VERIFICA LA NOTIZIA




Lascia un commento