M5S: da nuovo codice via libera ad alleanza post-elezioni

Condividi!

Nuova svolta per il M5S. Dopo la possibilità di un secondo mandato, scompare l’obbligo a non associarsi con altri partiti per gli eletti del M5s.

VERIFICA LA NOTIZIA

Stando al nuovo Codice Etico, i futuri parlamentari devono infatti “compiere ogni atto funzionale all’attuazione del programma del Movimento, ma per loro sparisce l’obbligo di associazione ad altri gruppi previsto nel Codice di comportamento del 2013”. In questo modo viene meno l’ostacolo regolamentare alla possibilità del M5s di fare alleanze.




Lascia un commento