Sindaco Lega dà la casa dei profughi a senzatetto italiani!



Condividi!

Allora si può fare. E si potrebbe fare molto di più con un governo non PD. Questa estate, Magda Beretta, sindaco di Senago, venne ‘convocata’ in Prefettura insieme agli altri sindaci del Milanese. Il Prefetto cercava – esigeva – case per i suoi profughi.

Alcune settimane prima, poco dopo la sua elezione, la 28enne leghista aveva preso carta e penna per dire alla prefettura che il suo comune, 21mila abitanti nella città metropolitana milanese, non aveva più intenzione di accogliere immigrati.

Lei non arretrò di un millimetro: “Prima vengono 80 miei cittadini”. E non era una boutade estiva.



Lascia un commento