Globalizzazione: ricchi sfondati sempre più ricchi

Condividi!

I “paperoni” mondiali si arricchiscono:
nel 2017 il patrimonio dei 500 uomini
più ricchi ammonta a 5.300 mld di dol-
lari, ed è aumentato di ben mille mld
rispetto al 2016 (+23%). E’quanto emer-
ge dall’indice miliardari di Bloomberg.

Jeff Bezos, fondatore di Amazon,è quel-
lo che si è arricchito di più: la sua
fortuna,cresciuta di 34,2 mld, sfiora i
100 mld di dollari grazie anche alla
performance del titolo Amazon. Al se-
condo posto Bill Gates con un patrimo-
nio di 91,3 mld di dollari, cresciuto
nell’ultimo anno di 8,89 mld.

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ l’effetto perverso della Globalizzazione. Pochi ricchissimi sempre più ricchi, e classe media che scivola verso la povertà. Il populismo è un risposta a questa tragedia.

Una situazione del genere, solo pochi decenni fa, avrebbe portato a violente e giustificate sommosse, ma l’intontimento di decenni di consumismo (non solo materiale) e di immigrazione, ha indebolito i popoli, rendendo ampi settori della società masse amorfe senza reattività.

E non è semplice risvegliare i popoli, quando i media di distrazione di massa sono di proprietà degli stessi che si stanno arricchendo. Uno dei problemi è l’asservimento dei giornalisti.




Lascia un commento