Presepe, Gesù fatto a pezzi: “Signore, perdona loro perché non sanno quello che fanno”

Condividi!

Avete notato che ad essere vandalizzati sono sempre i veri presepi e mai, quelli ‘alternativi’, che pure pullulano tra preti spretati e fancazzisti dell’accoglienza?

Non c’è pace nemmeno per Gesù Bambino, a Naso, in provincia di Messina: la statua adagiata nel presepe realizzato nella piazza principale è stata distrutta. L’atto di vandalismo è accaduto durante la notte e a darne notizia è stato l’arciprete don Calogero Tascone, che ha pubblicato una foto sul suo profilo Facebook. La statua era stata portata in processione dalla chiesa, dopo la messa di mezzanotte. Indagano i carabinieri.

Vigliacchi.




Lascia un commento