Natale al gelo per i terremotati: 2mila senza casa, gli altri in casette estive – VIDEO

Condividi!

Nelle zone terremotate è arrivato il secondo Natale dal sisma. Al gelo, ma gli abitanti vivono in tipici villaggi vacanza estivi. Di quelli con casette leggere. Qui invece siamo a meno 8 gradi e in certe contrade si arriverà nei prossimi giorni a meno 15: “Hanno costruito le casette per il mare”, dice Federica, della frazione di Sommati, a due passi da Amatrice. In questa parte d’Italia niente è rimasto in piedi: “A farci compagnia ci sono solo i topi, che mangiano i tubi delle caldaie. Quelli che non si sono congelati a causa del freddo”.

Questo è il reportage del giornalista Lucio Perrotta dalle zone terremotate:

E questi sono i più fortunati. Perché  ad oggi sono state consegnate ai sindaci dei comuni del Centro Italia colpiti dal sisma poco più di 1.800 casette delle 3.667 richieste.

E’ così ufficiale, quasi duemila famiglie stanno passando il loro secondo Natale fuori casa. Senza le casette che, ricordiamo:

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ così ufficiale, 1.974 famiglie passeranno il loro secondo Natale fuori casa. Senza le casette che, ricordiamo:

Mentre i più fortunati vivono in casette estive nel gelo dell’inverno montano. E’ un altro tragico fallimento di questo governo. Che intanto:

E:

E si ripresentano anche alle elezioni.




Lascia un commento