Mosca: si fa strada ipotesi terrorismo islamico – VIDEO



Condividi!

Le immagini delle telecamere di videosorveglianza mostrano l’autobus fermarsi e poi lanciarsi contro il sottopassaggio della metropolitana. Questo mette in crisi la tesi del guasto tecnico, anche se non la smentisce completamente.

Di almeno cinque morti è il bilancio dell’incidente avvenuto questa mattina a Mosca: un bus di linea fuori controllo è uscito di strada, inforcando la scalinata di accesso alla metropolitana di Slavyansky Bulvar e falciando le persone presenti in quel momento.

L’autista, un cittadino russo – che non significa molto – e non ubriaco, è stato arrestato anche se secondo i primi riscontri si ritiene che all’origine dell’incidente ci sia un problema tecnico al mezzo. L’agenzia Interfax scrive che al momento la polizia non segue la pista di un attentato. Che però non escluderemmo, vista l’alta densità di ceceni (islamici) presenti a Mosca: l’immigrazione dalle repubbliche musulmane della Federazione Russa è il contraltare russo a quella afroislamica in Europa occidentale.

In più si avvicinano le elezioni, ed elementi ostili eterodiretti dall’estero, come il truffatore Navalny, sono pronti a tutto.

Oltre al bilancio dei morti, ci sono almeno 15 i feriti. Ricordiamo che a Mosca il Natale, ortodosso, si festeggia il 6 gennaio. Ecco spiegata la presenza di tanti pendolari.



Lascia un commento