“Voi avete rubato”, Pd querela pensionata truffata dalle banche

Condividi!

E’ vietato anche contestare. A Pechino ti mandano in qualche gulag cinese, qui ti querelano.

“Io mi sono alzata una mattina e mio marito mi ha detto ‘guarda che i nostri soldi non ci sono più’”, ricorda riferendosi al crac di Carife.

Da questo dramma nacque la decisione di contestare il responsabile. Si alzò e iniziò a urlare: “Voi avete rubato”. In mano, una maglietta con scritto “No salva banche”. Renzi le rispose: “Voi avete rubato lo dice a sua sorella“. E la donna venne cacciata dalla sicurezza, come una ladra, mentre il ladro rimaneva lì.

La querela è stata presentata ai carabinieri di Firenze, firmata dal tesoriere Pd, Francesco Bonifazi. Il fascicolo è passato alla Procura di Bologna. Ora si dovrà valutare se si è trattato di legittima critica politica da parte di un cittadino o se, come sostiene la querela, è stata “lesa la reputazione del partito”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Da quando, il PD ha una reputazione?




Lascia un commento