Alunna islamica si lamenta del Natale, annullata recita a scuola

Condividi!

Ormai il delirio avanza come il nulla in tutta Europa. In seguito alla denuncia di una studentessa musulmana, la festa di Natale è stata cancellata nella scuola tedesca di Lüneburg Johanneum, in Sassonia.

La studentessa si era già lamentata l’anno scorso della celebrazione, perché le canzoni natalizie cristiane non erano compatibili con la sua religione. Di conseguenza, la direzione scolastica ha deciso quest’anno di annullare la celebrazione, spostandola al pomeriggio.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ormai la maggioranza è ostaggio di minoranze arroganti e iperattive. Ma quando loro, i musulmani, saranno maggioranza, allora, loro non si faranno tenere ostaggio, ci schiacceranno come resti di una civiltà che sta scomparendo.




Lascia un commento