Guerriglia sull’isola di Lesbo, profughi scatenati – VIDEO

Condividi!

La polizia greca dell’isola di Lesbo è stata costretta a intervenire per sedare le violenze nel campo per sedicenti profughi di Moria, quello visitato da Bergoglio. Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa “Ana-Mpa”, gli scontri hanno coinvolto immigrati di origine araba, afgana e irachena.

VERIFICA LA NOTIZIA

Un numero imprecisato di persone è stata ricoverata in ospedale in seguito agli scontri e nei pressi del campo profughi sono giunti anche dei camion dei vigili del fuoco. I media greci hanno parlato di “scenario di guerra”, nonostante casi del genere siano abbastanza frequenti nei campi che accolgono i tanti rifugiati giunti nelle isole greche. Attualmente oltre 5 mila clandestini sono stanziati presso il campo di Moria e la situazione sta peggiorando di giorno in giorno. Perché non li rimandano a casa loro? Anche i Siriani, visto che la guerra è finita ormai da oltre un mese ovunque e da mesi nella maggior parte del Paese.




Lascia un commento