Ladre sorprese a rubare: “Possiamo, c’è scritto svuota tutto”

Condividi!

Siamo al delirio. Nella giornata di ieri, poco dopo le 15.20, i poliziotti delle Volanti sono intervenuti all’interno di un negozio Coin di Parma, dove due per ladre erano appena state bloccate dagli addetti alla sorveglianza.

La pattuglia ha accertato come le due – D.B., marocchina, 43 anni, e B.S.H. tunisina, 34 anni, entrambe con precedenti e residenti a Parma, erano entrate all’interno del grande magazzino e si erano impossessate di borse che avevano cominciato a riempire in modo compulsivo con capi di abbigliamento per uomo, donna, bambini, prodotti di profumeria ed altro, per poi uscire dal locale. Proprio nel momento in cui sono state bloccate dagli addetti alla vigilanza. La merce asportata, in parte danneggiata dall’asportazione violenta delle placche antitaccheggio, aveva valore complessivo di 2.500 euro.

Alle contestazioni degli addetti alla vigilanza le donne hanno replicato con strafottenza che si erano impossessate di tutta quella merce dopo aver letto sulle vetrine del negozio cartelli con la scritta “SVUOTA TUTTO” che, a loro dire, le legittimava ed autorizzava a prendere ciò che volevano.

VERIFICA LA NOTIZIA
Ladr
Le due straniere, perquisite, sono state trovate in possesso di una forbice, utilizzata per la rimozione delle placche e delle strisce antitaccheggio. Condotte in questi Uffici le due straniere, sono state arrestate per furto aggravato in concorso e sono in attesa del giudizio direttissimo. Ma anche la giustizia italiana applica lo ‘svuota tutto’, quindi non faranno un giorno di galera.




Lascia un commento