La Perla, un altro marchio vola in Cina



Condividi!

Futuro cinese per il brand di lingerie
La Perla, rilevata nel 2013 dall’im-
prenditore Silvio Scaglia. Il gruppo
cinese Fosun International ha ottenuto
da Pacific Global Management un periodo
di esclusiva di 30 giorni per realizza-
re la due diligence per acquisire una
quota di controllo ne La Perla.

Lo rendono noto Fosum e La Perla, pre-
cisando che “la conclusione dell’opera-
zione è soggetta all’approvazione del
comitato d’investimenti di Fosun”, già
proprietario tra l’altro di Club Med.

La Globalizzazione ci sta strangolando. E’ ridicolo che si permetta ad investitori di un Paese dove non c’è libertà di investimento per gli stranieri, di accaparrarsi i nostri marchi. Ma è solo una delle tante cose ridicole.



Lascia un commento