Belpietro assolto, leader Islam ‘italiano’ minaccia: “Presto saremo milioni, non ci fermerete”

Condividi!

Il capo degli islamici residenti in Italia contesta l’assoluzione di Belpietro e minaccia gli italiani, ricordando che “presto saremo 5 milioni“. Non è andata giù all’estremista islamico lo sdoganamento del titolo “Bastardi islamici”.

Hamza Piccardo attacca: “Evidentemente gli avvocati hanno avuto buon gioco a dire che scrivere Bastardi Islamici è diverso da Islamici Bastardi. Questo – continua Piccardo – però è un giudizio di primo grado, attenzione. Il problema è di fondo ovvero capire, cosa che i giudici non hanno fatto, quale tipo di negatività possa portare un giornale nazionale che titola in questo modo a tutta pagina, andando a colpire una comunità intera. La realtà è che l’aggressività, la discriminazione e l’odio su base religiosa erano evidenti. Sarà importante leggere le motivazioni”.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Si apre la strada a titoli simili, ringalluzzendo gli islamofobi, legittimati dal dire le peggio cose. È un problema che si riscontra in buona parte dell’Europa. C’è una fortissima inclinazione a trovare un nemico che serve sempre. Serve per avere il controllo sociale ed i musulmani oggi sono il nemico migliore. L’islamofobia tende a creare presupposti per cose molto peggiori”.

Boom Islamici in Italia: verso gli 8 milioni, 14% popolazione

Poi minaccia: “Siamo 30 milioni. Solo in Italia siamo 900mila cittadini italiani musulmani su due milioni e settecentomila fedeli. Nel 2030 saremo in tutto 5 milioni in Italia”. Dobbiamo impedirlo. O non saremo più liberi neanche di pensare che l’Islam sia una religione barbara. Vogliono applicare la Sharia oggi che sono 900 mila, cosa faranno, quando saranno maggioranza?




Lascia un commento