Griezmann ‘razzista’ perché si traveste da harlem globetrotter

Condividi!

Dipingendo il suo viso e il suo corpo di nero, e indossando una parrucca afro, il calciatore francese si sarebbe dato – senza saperlo – ad un pratica razzista chiamata “blackface”.

Per questo la sua scelta di travestirsi da harlem globetrotter ha scatenato la furia dei soliti fanatici, tanto da costringerlo a cancellare il tweet e ‘scusarsi’.




Lascia un commento