Campione ‘italiano’ di boxe espone la bandiera della Nigeria



Condividi!

A proposito di ius soli, ad Avellino si è tenuto il campionato italiano youth di pugilato, un’evento che ha portato nel capoluogo campano atleti da tutta Italia.

Sono i campionati italiani under 18. Il campione under 18 di pugilato, uscito vittorioso da Avellino, si chiama Tyson Alaoma 17 anni, un giovane ragazzo nato in Italia da genitori Nigeriani che non potrà prendere parte alla squadra olimpica italiana poiché manchevole della cittadinanza italiana. Fortunatamente.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il nigeriano, per dimostrare di essere italiano, ha esposto la bandiera Nigeriana. Ed è giusto così. E’ bene eliminare i dubbi. Ma dobbiamo capirlo e cambiare le leggi in senso restrittivo: perché questo individuo, come altri centinaia di migliaia, diventano italiani al 18esimo anno di età. Anche se non lo sono.



Lascia un commento