Sindaco PD assume profuga come badante…



Condividi!

Ormai non hanno più vergogna

Non solo ha ottenuto il permessino umanitario, una invenzione del PD per trattenere in Italia i clandestini che non hanno diritto all’Asilo, ma ha anche trovato lavoro, nientemento che dal primo cittadino di San Martino di Venezze, Vinicio Piasentini, che aveva bisogno di una badante per la madre e si è lanciato nel business.

VERIFICA LA NOTIZIA

Una bella storia di politicanti che assumono finti profughi al posto di italiani, quindi, di dis-integrazione, in un Comune che, per volontà del sindaco, ha aderito spontaneamente al business dell’accoglienza, ospitando nel proprio territorio un numero di richiedenti asilo. Tutto perché lui cercava una badante che non gli costasse troppo.



Lascia un commento