Nigeriano incassa 200€ in poche ore da ‘parcheggiatore’, irritato da controlli azzanna Carabiniere e sfascia tutto

Condividi!

I militari del Nucleo Operativo Radiomobile di Gallarate lo avevano intercettato al centro commerciale, chiamati dai clienti spaventati dall’insistenza con cui il ventinovenne nigeriano esigeva soldi nel parcheggio.

Quando gli uomini dell’Arma sono arrivati lo hanno trovato in possesso di monetine per un totale di 200 euro. Sprovvisto di documenti, è stato accompagnato in caserma per l’identificazione.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lì il fancazzista ha avuto una reazione inattesa mentre veniva compilato il verbale di contravvenzione. Irritato dalla situazione ha sfasciato una scrivania. Poi ha azzannato un Carabiniere che era intervenuto nel tentativo di calmarlo. Bloccato, è stato immediatamente arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Duecento euro in poche ore di racket dei parcheggi. Questi sono parassiti che succhiano linfa vitale dall’economia. Ma ci pagheranno le pensioni.




Lascia un commento