Ragazzina stuprata in ascensore, arrestato migrante regolare



Condividi!

I carabinieri hanno arrestato un immigrato, Fabricio Montiel, ecuadoriano di 26 anni, che ha stuprato nel 2015 una cameriera di 19 anni nell’ascensore del City Park nel centro di Genova.

Il migrante regolare è finito in carcere per una condanna definitiva a nove anni e nove mesi per violenza sessuale, furto aggravato e ricettazione.

VERIFICA LA NOTIZIA

Montiel è stato arrestato mentre si trovava nella sua casa a Genova Staglieno.

La vittima venne trovata seminuda e scioccata vicino all’ ascensore del parcheggio. La ragazza era finita in ospedale per le ferite riportate.



Lascia un commento