PROFUGHI INCENDIANO STRUTTURA, SASSATE CONTRO VIGILI DEL FUOCO



Condividi!

Incendiato ieri sera dai migranti il centro di accoglienza di Pian del Lago, a Caltanissetta. Ad appiccare il fuoco nel centro che attualmente ospita un centinaio di cosiddetti richiedenti asilo, gli stessi migranti ospitati nella struttura. A spese nostre.

Le fiamme, che hanno devastato i padiglioni, sono state domate solo dopo molte ore dai vigili del fuoco. All’origine la protesta contro la decisione di rimpatriare alcuni di loro, perché clandestini: come del resto tutti.

VERIFICA LA NOTIZIA

Per tutta la notte i vigili del fuoco sono stati impegnati a domare l’incendio. Sul posto sono arrivati anche gli agenti della polizia che stanno indagando sulle cause e le motivazioni dello scoppio dell’incendio. I vigili sono stati colpiti da oggetti, mentre cercavano di spegnere le fiamme.

In alto un altro incendio appiccato dai cosiddetti profughi in Sicilia, in quel caso ad essere devastato il centro di Lampedusa. Ma sono decine i casi in Italia e nel resto d’Europa.



Lascia un commento