Islamici sfilano a Torino: corteo antisemita organizzato da moschee

Condividi!

Oltre trecento estremisti di sinistra e immigrati islamici hanno dato vita a un corteo antisemita oggi a Torino contro la decisione del presidente USA Donald Trump di riconoscere un dato di fatto: Gerusalemme capitale di Israele.

VERIFICA LA NOTIZIA

La manifestazione, organizzata dalle moschee torinesi (abusive) e in particolare da quella di via Saluzzo, è partita da corso Vittorio, davanti alla stazione di Porta Nuova, e si è snodata per le vie del centro sino a raggiungere piazza Castello. “Palestina libera”, “La Palestina non si tocca”, sono stati gli slogan scanditi durante il corteo.

Andate in Palestina.




Lascia un commento