Nigeriano armato di coltelli attacca i condomini di notte

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Alle 3 di notte, armato di due grossi coltellacci da cucina, il nigeriano di 42 anni, con regolare permesso di soggiorno, si è messo a gridare senza motivo e a minacciare i condomini del quinto piano del residence multietnico dell’Hotel House di Porto Recanati (Macerata).

Terrorista islamico si nascondeva in edificio occupato da immigrati

Residence abusivo noto per ospitare clandestini, terroristi e nigeriani regolari armati di coltello.

Salvini non può entrare nel condominio di Al Qaida

L’africano è stato bloccato e disarmato dai carabinieri, accorsi sul posto insieme ad un’ambulanza. Denunciato per porto abusivo di armi, è stato poi ricoverato nell’Ospedale di Civitanova Marche per le cure del caso.

Epidemia di Malaria in palazzo occupato da immigrati




Lascia un commento