Torino: Zingari lanciano pietre contro lavoratori, feriti e auto vandalizzate

VERIFICA LA NOTIZIA
Blocco stradale dei lavoratori Amiat dopo il ferimento di una guardia giurata colpito da un sasso alla testa lanciato da un gruppo di Zingari. Sale la tensione. Tiziano Scarcello, della CISL chiede il ritorno delle pattuglie dell’Esercito. “Situazione gravissima e insostenibile. La guardia ha un taglio profondo alla testa stava scortando i nostri operatori alla fine dei turni serali. Le auto vengono sistematicamente danneggiate dai Rom. Qui c’è un clima di paura. Lo Stato deve scegliere, se lasciare o no il controllo del territorio a loro definitivamente”.

Quello di ieri non è stato il primo lancio di pietre contro i mezzi dell’Amiat. “Siamo solidali con la guardia giurata ferita e con i nostri lavoratori – spiega un portavoce dell’azienda – Da mesi abbiamo avviato delle azioni per arginare il problema”, come appunto l’affidarsi ad un servizio di vigilanza privato.



Lascia un commento