Proteste contro fake news di Repubblica, indagati 8 manifestanti

La procura di Roma ha aperto un fascicolo sulla manifestazione di Forza Nuova di ieri pomeriggio davanti alla redazione del quotidiano di fake news “La Repubblica”.

Gli inquirenti, coordinati dal procuratore aggiunto, tal Francesco Caporale, procedono per violenza privata, manifestazione non autorizzata e accensione di artifizi pirotecnici in luogo aperto al pubblico. Accensione di ‘artifizi pirotecnici’, è così che i regimi cadono, sotto il peso della propria idiozia.

VERIFICA LA NOTIZIA

Sono 8 le persone indagate. L’identificazione è avvenuta anche grazie alle telecamere che hanno ripreso le fasi del blitz. Tra gli indagati anche un minorenne la cui posizione è stata trasmessa alla Procura dei minori.

I ‘profughi’ bloccano le strade un giorno sì e l’altro pure, i centri sociali devastano le città, e questi scansafatiche del regime indagano qualcuno perché protesta contro le fake news del giornale svizzero. Patetici.



Lascia un commento