Vescovo boccia gommone: “Gesù sta in mangiatoia”

“Va bene il presepe, ma non si tocchi la mangiatoia”. Monsignor Ernesto Vecchi, vescovo ausiliare emerito di Bologna, si è così espresso sul presepe allestito in Piazza Zapelloni a Castenaso, nel Bolognese, in cui il sindaco Stefano Sermenghi ha voluto cancellare la capannuccia, piazzando il Bambinello e la Madonna all’interno di un gommone.

Presepe: gommone migranti al posto della capannuccia

“Il nucleo centrale di un presepe – ha aggiunto il prelato – prevede il bambino in fasce deposto in una mangiatoia, e deve essere rispettato alla lettera”.

“Il presepe in piazza lo allestiamo da quindici anni – aveva Sermenghi – e stavolta abbiamo voluto mettere in evidenza il problema legato all’accoglienza dei migranti”. Accoglili a casa tua. Ma gratis.



Lascia un commento