SPACCIATORI SPARANO CONTRO BRUMOTTI A ROMA

Colpi di pistola e il lancio di un mattone che ha ferito un cameraman contro Vittorio Brumotti, inviato di Striscia la Notizia. L’aggressione questo sabato pomeriggio a Roma durante un’inchiesta sulla droga: Brumotti si trovava nel quartiere San Basilio per documentare lo spaccio di stupefacenti che avviene alla luce del sole.

VERIFICA LA NOTIZIA

Adescato con la proposta di vendergli cocaina e altre droghe, Brumotti ha iniziato la sua campagna contro lo spaccio usando il megafono. Immediatamente da un blocco di case popolari sono iniziati gli insulti, che poi sono diventati minacce di morte. Finché l’inviato di Striscia ha sentito esplodere due colpi di arma da fuoco, mentre una persona con il volto coperto da un passamontagna ha lanciato un mattone che ha ferito a una gamba uno dei cameraman. In zona è molto forte la presenza di famiglie ‘italiane’ come i Casamonica.

Brumotti e la sua troupe, a questo punto, sono risaliti sul furgone e si sono allontanati dal quartiere.



Lascia un commento