Parla di banche, procura perquisisce casa giornalista La Verità – VIDEO

Nuovo attacco alla libertà di espressione in Italia – “I conti di Gianni Zonin e della Banca Popolare di Vicenza sono un segreto di Stato” e il giornalista che ne ha scritto è stato destinatario di un decreto di esibizione atti e/o perquisizione nella sua abitazione.

Nel mirino Francesco Bonazzi, freelance che ha firmato una serie di inchieste su “La Verità”. E lui stesso l’ha raccontato in un video denuncia rilanciato dal blog del Movimento Cinque Stelle:

Le motivazioni profonde:

Giornalisti, conduttori e centri sociali a libro paga dei Servizi segreti, scoperta la lista



Lascia un commento