Il mammo: Vendola si sposa in comune



Condividi!

L’ex presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e il ‘compagno’, Eddy Testa, si sono uniti civilmente. La cerimonia si è svolta sabato scorso in gran segreto a Rivalta, nel Torinese, e a celebrarla è stato il sindaco di Sinistra Italiana, Nicola De Ruggiero, ex assessore regionale e amico dei due.

Vendola e Testa convivono dal 2004 e ‘hanno un figlio’, Tobia, nato in Canada con la tecnica, illegale in Italia, della maternità surrogata: una donna usata come forno. Il bambino è stato battezzato lo scorso anno in una chiesa della provincia di Latina.

VERIFICA LA NOTIZIA

Questo ha commesso un reato, non importa se all’estero, perché se andate a stuprare un bambino all’estero o a comprarlo siete, giustamente, perseguibili in Italia. Invece lui no. Non solo vive libero senza che nessuna procura indaghi – e sappiamo il perché – ma si ‘sposa’ con quello che secondo la legge è il suo complice nel reato. Follia.

E’ più facile che qualche magistrato poco intelligente indaghi noi per avere scritto: ‘il mammo’. Potrebbe essere ‘omofobia’!



Lascia un commento