Navi straniere e Ong hanno scaricato 1.315 clandestini in 24 ore

Nuovo sbarco di clandestini a Messina. Ieri mattina 619 afroislamici sono arrivati al porto di Messina a bordo della nave della Capitaneria di Porto “Diciotti CP 941”.

E sono stati 432 quelli invece sbarcati a bordo della nave della Ong spagnola “Open arms” che è attraccata in banchina ad Augusta dopo le 9. Tra di loro c’era anche il cadavere di una giovane donna eritrea di circa 24 anni, che sarebbe morta già in Libia. Ma ce l’hanno portata lo stesso.

Al porto di Trapani è invece arrivata la nave “Sea Watch 3”, della omonima Ong tedesca, ne ha condotti 254.

In totale, ieri sono sbarcati 1.305 clandestini. Nel silenzio generale.



Lascia un commento