Egitto: terroristi islamici avevano bandiera ISIS, fanno 305 morti

Condividi!

Avevano la “la bandiera” di Isis i terroristi islamici che hanno ucciso 305 persone nella moschea ‘eretica’ di al Rawdah: lo riferisce un comunicato della Procura generale egiziana che cita il Dipartimento della sicurezza del Sinai settentrionale.

I terroristi islamici erano “in un numero tra 25 e 30” e sono arrivati “a bordo di cinque vetture 4×4”, precisa la nota. E questa mattina, un comunicato della Procura generale egiziana indicava in 305 morti, di cui 27 bambini, e 128 feriti il bilancio della strage islamica.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il sufismo non è considerato vero Islam da quasi tutti gli islamici, per questo i suoi fedeli vengono perseguitati ovunque, nel mondo islamico. Nello stesso Egitto la pratica ha subito pesanti limitazioni negli ultimi anni. In Arabia Saudita il Sufismo è stato illegale fino al 2006.




Lascia un commento