Guerriglia islamica a Parigi, giovani attaccano polizia: lancio molotv – VIDEO

Proseguono le notti di rivolta a Mantes-la-Jolie, sobborgo islamico di Parigi, dove la polizia non ha il permesso di entrare. Gli immigrati di seconda e terza generazione, tutti ‘francesi’ per ius soli in rivolta gridano “Questa è casa nostra!”, mentre attaccano gli agenti. La guerriglia dura ormai da nove notti.

I giovani migranti hanno attaccato gli agenti di polizia lanciando cocktail molotov “tutto ciò che è venuto a portata di mano ” , dice uno di loro: pietre, sassi, bocce e pezzi auto della polizia bruciate.

Ormai non si contano le enclave islamiche francesi. Vere e proprie entità straniere dove vigono leggi estranee a quelle della Repubblica.

In Francia non fa nemmeno notizia. E’ la nuova normalità. Al tempo dello Ius Soli.

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento