Picchiata da nero sulla metro: “Ho violentato altre ***** bianche come te” – VIDEO

“Ho violentato altre cagne bianche come te”: l’afroamericano (ora i negri in America li chiamano così) si lancia in uno sproloquio disgustoso poi colpisce la donna con un pugno violento nella metropolitana di New York. La sua colpa: essersi lamentata per il suo comportamento: la stava schiacciando verso la parete.

Fortunatamente è intervenuto un uomo che ha cacciato l’afro e lo ha costretto a scendere dalla metropolitana.

“Cagna, tu non sei niente! Ho violentato troie bianche come te, cagna sporca! Non sei niente, puttana!”, queste le esatte parole di chi è in America da diversi secoli e ancora non si è ‘integrato’. Poi qui, qualche politico demente ci dice che dobbiamo accoglierli e integrarli. Integrateli a casa vostra.

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento