Clandestino passeggia con foglio di via del 2015, beccato gliene fanno uno nuovo

Gira tranquillamente a Cento con un ordine di espulsione in tasca datato 2015. Fermato dai carabinieri, fornisce false generalità ma viene scoperto. Direte voi, forse ora lo imbarcano su un aereo direzione casa. E invece no: lo hanno denunciato in stato di libertà per permanenza illegale sul territorio nazionale e false dichiarazioni sull’identità. Ridicolo.

Lui è un 28enne di nazionalità marocchina, senza fissa dimora. Il giovane migrante è risultato privo del permesso di soggiorno e destinatario di un decreto di espulsione il 29 agosto 2015. Lui ha solo cambiato città.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ah, tranquilli, è stato emesso nei suoi confronti un nuovo decreto di espulsione e contestuale ordine del questore di Ferrara di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni. Sicuramente lo rispetterà.

Stato di merda.



Lascia un commento