Salvini contro rinvio voto: “Non capisco Berlusconi, voto a maggio è tardi”

“Spero si voti il prima possibile e che nessuno voglia tirare a campare. Non capisco perché Berlusconi parli di un voto più avanti a maggio”. Lo dice il segretario della Lega Salvini alla fiera ‘G! Come giocare’ a Milano. Salvini ribadisce che “prima si vota e meglio è, visto che si andrà a un governo di centrodestra dove le idee della Lega saranno determinanti. Chiedete al Cav perché voglia votare a maggio, per me è già troppo tardi”. “Entro novembre definiamo il programma della Lega. Poi lo confronteremo con quello degli altri”, aggiunge.

VERIFICA LA NOTIZIA
Qualcuno sta trattando l’uscita dall’aula del Senato per fare passare lo ius soli?



Lascia un commento