Usa avvisa turisti: in Europa rischio Natale di sangue (islamico)

Il dipartimento di Stato Usa ha diramato una allerta per i cittadini americani in Europa per “l’alto rischio di attacchi terroristici (ISLAMICI), in particolare durante le festività”. Sarà un Natale di sangue, come annunciato da ISIS?

Islamici minacciano Roma: “Sarà un Natale di sangue”

Di recente, “gli incidenti in Francia, Russia, Svezia, Gran Bretagna, Spagna e Finlandia dimostrano che l’Isis e i suoi affiliati hanno la capacità di pianificare e compiere attentati in Europa”, recita la nota Usa, ricordando in particolare gli attacchi a Berlino, al mercatino di Natale e alla discoteca frequentata da occidentali a Istanbul a Capodanno.

Si invitano dunque i cittadini Usa a evitare o prestare attenzione nelle località turistiche, mercati e anche alberghi e luoghi di preghiera, “che rimangono gli obiettivi primari di eventuali attacchi”, islamici.

VERIFICA LA NOTIZIA

A noi, i nostri governi, non ci avvisano: va tutto bene, è tutto tranquillo. E se succede, sono squilibrati.



Lascia un commento