Profughi vandalizzano hotel per la paghetta in ritardo

Quaranta giovani africani in fuga da qualche guerra che non si sa bene dove sia, ospiti a spese dei contribuenti nell’hotel Oxford di Fiuggi, hanno devastato lo stabile per non aver ricevuto nelle tempistiche da loro pretese la paghetta.

I migranti hanno dato vita ad una vera e propria guerriglia, culminata nella distruzione di mobili e altri oggetti appartenenti all’albergo.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il tutto sarebbe adesso in corso di inventario per certificare e quantificare l’entità dei danni. I protagonisti dell’episodio sarebbero stati identificati e successivamente denunciati. Ma rimangono in hotel.



Lascia un commento