Immigrati arabi decapitano cigno per gioco



Lo scorso giovedì pomeriggio due immigrati arabi hanno ucciso, decapitandolo, un cigno. E’ accaduto ad Eutingen, in Germania. L’animale è stato decapitato e la testa non è stata ritrovata.

Il testimone, che ha attirato l’attenzione della polizia sulla carcassa della povera bestia, aveva sentito i due uomini parlare di “massacrare un cigno”.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’inchiesta è stata affidata ad un’unità specializzata della polizia di Karlsruhe. L’uccisione di un animale è un reato penale in Germania.

Entrambi gli autori sono descritti tra i 20 e i 25 anni e sono “arabi”.



Lascia un commento