Brescia: bambine inseguite da Africano mentre vanno a Catechismo



Tra le vie del paese di Villa Carcina, Brescia, si aggira un Africano, che si divertea terrorizzare donne e ragazzine inseguendole in strada. L’ultimo episodio la settimana scorsa, vittime un gruppetto di adolescenti.

Le ragazzine stavano passeggiando nella frazione Cailina ed erano dirette verso l’oratorio per assistere alla lezione di catechismo: all’improvviso, dietro di loro un uomo, un africano che le stava inseguendo. La paura ha cominciato a prendere il sopravvento e le giovani hanno temuto il peggio, così hanno affrettato il passo e chiesto aiuto.

E’ accaduto nel primo pomeriggio.

VERIFICA LA NOTIZIA

Per mettere in guardia altre donne la sgradevole esperienza è stata condivisa sui social: non si tratterebbe di un caso isolato, altri episodi si sarebbero già verificati nella stessa zona. Su Facebook è scattata la caccia all’africano.



Lascia un commento