Forti venti, freddo e neve: lunedì arriva Attila, le casette ancora no

Una perturbazione, accompagnata da aria fredda proveniente dal Nord Europa, scenderà progressivamente domani sull’Italia, portando un’intensificazione della ventilazione, specie sull’arco alpino e sulla Sardegna. Da lunedì la perturbazione interesserà tutta l’Italia determinando una fase di maltempo invernale, con precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere nevoso, fino a quote di collina al Centro-Nord, accompagnata da ulteriore rinforzo dei venti e sensibile diminuzione delle temperature. Lo indica un’allerta meteo della Protezione civile che prevede, dalla tarda mattinata di domani, venti forti, con raffiche fino a burrasca forte, sulla Sardegna con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Previsti invece dal tardo pomeriggio venti forti settentrionali, con raffiche fino a burrasca forte, sulla Lombardia.

VERIFICA LA NOTIZIA
Il Global Warming si fa attendere.

Cecina.Islamizzazione in corso.Iniziate ad abituarvi.Oppure svegliatevi, fate un pò voi.

Posted by Mauro Niccolini on Friday, October 27, 2017



Lascia un commento