Discoteca, bische e prostitute nel centro profughi – VIDEO



Le telecamere di “Nemo – nessuno escluso” di Rai 2 sono arrivate a Borgo Mezzanone, frazione del Comune di Manfredonia, infestata da clandestini e cosiddetti profughi. Entrate nella baraccopoli attaccata al campo profughi.

Borgo, schierato esercito per difendere donne dai profughi stupratori

“Tantissimi i migranti presenti, sia alloggiati in un centro di accoglienza, ma anche in un grande campo occupato illegalmente”

Borgo Mezzanone, dove comanda la Mafia nigeriana e gli africani sono 5 volte gli italiani

L’inviato di Nemo, un nigeriano, si è infiltrato all’interno del ghetto, documentando le abitudini dei presenti, i controlli delle forze dell’ordine, situazione igienica e una delirante “movida” notturna all’esterno del C.A.R.A. (Centro Accoglienza e Residenti Asilo), con un’area da ballo, ma anche bische, droga e prostituzione.

https://www.facebook.com/Rai2ufficiale/videos/1893758637305356/

No, quella è proprio Africa. Perché se metti africani in un posto lo trasformi in Africa. E le immagini parlano da sole.



Lascia un commento