Ostia, fratello del boss zingaro pesta cronista – VIDEO CHOC



Un giornalista della trasmissione Nemo è stato aggredito a Ostia mentre realizzava un servizio televisivo sulle elezioni da Roberto Spada, fratello di Carmine, boss zingaro del litorale romano condannato a dieci anni per estorsione.

Roberto Spada è proprietario della palestra dove il giornalista stava cercando di entrare, ponendo delle domande a Spada in relazione al suo appoggio su Facebook al candidato di CasaPound Luca Marsella. Uno dei tentativi di macchiare la reputazione del movimento associandolo a delinquenti di quartiere. Zingari.

VERIFICA LA NOTIZIA
Esiste un problema di clan zingari a Roma e dintorni. Anche di quelli con nomi italiani.



Lascia un commento