Imam durante incontro Bergoglio: “I musulmani sono le vittime del terrorismo”

Decine di chiese bruciate e ‘bombardate’. La minoranza cristiana copta – lo è ora, prima dell’immigrazione araba era la popolazione originaria – perseguitata. Preti sgozzati da musulmani per strada.

Egitto: popolazione islamica chiude 2 chiese

Eppure, Ahmed al Tayyeb, grande imam di Al Azhar, il centro islamico egiziano, figura leader del mondo musulmano sunnita, a Roma, dove ha incontrato Bergoglio, se ne è uscito con una infelice frase: “I musulmani sono le vittime di questo terrorismo ed hanno pagato con il loro sangue centinaia di volte in più degli altri”.

EGITTO: ESPLODE UN’ALTRA CHIESA, 11 MORTI E DECINE FERITI

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento