TEXAS: PRIMA STRAGE ISIS-ANTIFA?



AVVISO EDITORE: NEL MOMENTO IN CUI SCRIVIAMO, QUESTE INFORMAZIONI SONO ANCORA FRAMMENTARIE E ULTERIORI INDAGINI POTREBBERO ANCHE PORTARE A CONCLUSIONI DIVERSE

Abbiamo parlato nei giorni scorsi di una alleanza tra terroristi islamici di ISIS e i cosiddetti ‘antifà’ o comunque avere simpatie per gli estremisti di sinistra:

FBI ha le prove: alleanza tra antifà e terroristi islamici, distruggere Occidente

In questo caso le conclusioni sono discordanti. Con siti di fact checking (invero poco credibili) come Snoopes che negano questa appartenenza.

Ieri, in Texas, potremmo avere assistito al primo atto terroristico concepito in sinergia da islamisti e gruppi legati all’ideologia ‘no borders’.

Primo punto, lo sparatore aveva pulsioni anti-cristiane:

Dall’analisi del suo profilo Facebook, indagato da molteplici fonti, Devin Kelley, il responsabile della strage, sembra (non sono dichiarazioni ufficiali delle autorità) risultare membro degli Antifà. Il gruppo, finanziato pesantemente anche da Soros, terrà nei prossimi giorni manifestazioni che si preannunciano violente in tutti gli Usa.

Nei giorni scorsi gli antifa avevano annunciato ‘azioni’ contro chiese bianche di destra per dare il via alla Seconda Guerra Civile americana.

http://yournewswire.com/texas-church-shooter-antifa/



Lascia un commento