Qui c’era un neonato – FOTO



Il corpo di un neonato, con ancora il cordone ombelicale, è stato rinvenuto da alcuni operai durante le fasi di lavorazione in un centro raccolta rifiuti a Musile di Piave (Venezia). Il corpicino, in avanzato stato di decomposizione, era avvolto in in sacchetto.

La tragica scoperta, simbolo di una società dove tutto è consumo, è avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri e le indagini sono condotte dai carabinieri di San Dona’ di Piave e di Mestre. L’autopsia, che sarà disposta dalla procura di Venezia, dovrà stabilire le cause della morte, e se il bimbo è stato abbandonato quando era ancora vivo.

VERIFICA LA NOTIZIA

Che differenza c’è tra un bimbo ucciso nel ventre della sua mamma e uno ucciso quando è uscito? Tempo. Solo tempo.



Lascia un commento