Imam: “Giusto sposare le proprie figlie” – VIDEO



Mazen Al-Sersawi, prominente e rispettato imam egiziano, ha spiegato che l’Islam permette agli uomini di sposare le loro figlie naturali se queste sono nate fuori dal matrimonio.

Mazen Al-Sersawi ha citato un famoso studioso della religione islamica per giustificare il fatto che le bambine nate fuori dal matrimonio, essendo ufficialmente considerate “illegittime”, sono potenzialmente oggetti sessuali come qualsiasi altra donna.

Al-Sersawi, che insegna in una prestigiosa università in Egitto, afferma che se la ragazza è nata da un rapporto adultero, “lei non è veramente sua figlia”.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’Islam non è una religione. Oltre ad essere una ideologia, è anche un continuo modo di cercare giustificazioni ‘religiose’ alla propria perversione.



Lascia un commento