Mirandola, ecco cosa è successo dopo il cestino lanciato in testa alla prof – VIDEO



Il video del lancio del cestino in classe, da parte di uno studente nordafricano delle scuole Galilei di Mirandola che arriva a colpire la testa della professoressa ha fatto il giro del web:

Modena, scuola multietnica: alunno lancia cestino contro prof – VIDEO

Ma c’è anche un’altro filmato che racconta della discussione, seguita al lancio del cestino stesso, con la professoressa sostenuta da un collega, che invita l’autore del gesto, un Nordafricano, ad uscire e lui si ribella. Prima accusando altri, poi rifiutando la punizione. Nel frattempo sul registro di classe proiettato sulla lavagna elettronica si vede il testo della nota disciplinare scritta dalla professoressa sull’accaduto.

Evidenzia ancora di più la ‘multietnicizzazione’ delle scuole italiane. Quelle emiliane in particolare. Dove le lavagne elettroniche incontrano il Maghreb:

Un esempio di Ius Soli, o come piace a Verdini di ‘ius culturae’. Come potete sentire, i maghrebini parlano italiano, a modo loro. Addirittura con venature di dialetto: quindi sono italiani!



Lascia un commento