Mattarella eversivo: “Nostri confini sono quelli Ue”



“Un solido e duraturo assetto di pace”
accompagna l’Europa dalla fine della
Seconda guerra mondiale. E’ stato “un
percorso lungo e difficile, non ancora
concluso, basato sui cardini della so-
lidarietà, della condivisione e del re-
ciproco rispetto. I nostri confini sono
ormai quelli dell’Unione europea”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Così il Capo dello Stato (abusivo) Mattarella
alla cerimonia di consegna delle deco-
razioni dell’Ordine Militare d’Italia,
in occasione delle celebrazioni della
giornata dell’Unità nazionale e delle
Forze armate.

E quando, di grazia, gli Italiani hanno votato per la cessione dei propri confini a Bruxelles? Mai. Quando la nostra Costituzione è stata emendata per consentire la cessione di sovranità? Mai.

Ergo, Mattarella è un eversore.



Lascia un commento