Evra come Cantona, calcio a un tifoso: espulso – VIDEO



Patrice Evra, noto per il suo impegno contro la violenza e il ‘razzismo’, ha perso il controllo prima della partita di Europa League tra Marsiglia e Vitoria de Guimaraes, in Portogallo. Il difensore ‘frances’ ha colpito un tifoso della propria squadra, durante un momento di tensione creatosi al termine del riscaldamento, tra i giocatori e i supporter marsigliesi. L’arbitro lo ha espulso prima ancora che la partita avesse inizio. La prima volta in una gara di EL. Il karateka non era tra i titolari, e la squadra ha potuto iniziare il match in undici uomini.



Lascia un commento